ERASMUS+, AZIONE CHIAVE 3: SOSTEGNO ALLE RIFORME DELLE POLITICHE EUROPEAN YOUTH TOGETHER – EACEA/16/2018 – SCADENZA 25 MAGGIO 2018

Obiettivi

I progetti «European Youth Together» mirano a creare reti che promuovono partenariati regionali e a essere gestiti in stretta collaborazione con i giovani di tutta Europa (paesi aderenti al programma Erasmus+). Le reti organizzeranno scambi, promuoveranno corsi di formazione (ad esempio per gli animatori giovanili) e permetteranno ai giovani stessi di elaborare progetti comuni.
«European Youth Together» sosterrà le iniziative di almeno cinque organizzazioni giovanili di cinque diversi paesi ammissibili al programma Erasmus+ per condividere le loro idee sull’UE, incoraggiare una più ampia partecipazione civica e contribuire a promuovere un senso di cittadinanza europea. L’iniziativa mirerà a riunire i giovani europei di tutta Europa: est, ovest, nord e sud.
Le priorità tematiche sono la cittadinanza attiva, la creazione di reti, i valori e la cittadinanza europei, la partecipazione democratica, la resilienza democratica e l’inclusione sociale per i giovani.

L’iniziativa sosterrà in modo specifico:

  • la promozione e lo sviluppo di una cooperazione più strutturata tra le diverse organizzazioni giovanili per creare o rafforzare partenariati;
  • le organizzazioni giovanili coinvolte in iniziative volte a incoraggiare la partecipazione dei giovani al processo democratico e alla società, organizzando corsi di formazione, mettendo in evidenza i punti in comune tra i giovani europei
    e incoraggiando la discussione e il dibattito sul loro legame con l’UE, i suoi valori e le sue fondamenta democratiche. Ciò comprende l’organizzazione di eventi in vista delle elezioni per il Parlamento europeo del 2019;
  • la promozione della partecipazione dei gruppi di giovani sottorappresentati alla vita politica, alle organizzazioni giovanili e altre organizzazioni della società civile, coinvolgendo i giovani vulnerabili e svantaggiati sul piano socioeconomico.

Si rivolge a ONG giovanili, organismi pubblici e gruppi informali di giovani che proporranno progetti che coinvolgano almeno cinque partner. Tali partner dovranno essere in grado di mobilitare i giovani in partenariati che coprono diversi paesi e regioni nell’ambito dei paesi aderenti al programma Erasmus+.

Dotazione di bilancio

La dotazione di bilancio è di 5 000 000 EUR.
Il contributo per ogni progetto è compreso tra 100 000 EUR e 500 000 EUR.
La percentuale massima di cofinanziamento è pari all’80% del totale dei costi di progetto ammissibili.

Scadenza

25 maggio 2018, ore 12:00.

Qui l’invito a presentare proposte pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea.

Qui la sessione informativa che si è svolta il 24 aprile 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...